DYVO – DIGITAL TECHNOLOGIES FOR VALIDATING YOUNG VOLUNTEERS COMPETENCES

Warehouse Hub è partner del nuovo progetto finanziato dal programma Erasmus+, con capofila il CSV Marche, per certificare formalmente le competenze acquisite dai giovani nel volontariato, in una forma riconoscibile dai sistemi di validazione europei

Il progetto “DYVO – Digital technologies for validating young volunteers competences ” è finanziato dal programma Erasmus+ – Youth In Action – Azione Chiave 2 ed è promosso dal CSV Marche come ente capofila di un consorzio europeo di partner da altri quattro paesi (Cipro, Austria, Lituania, Belgio).

Avviato a inizio 2021, terminerà alla fine del 2022 ed ha come obiettivo quello di sviluppare e diffondere strumenti e metodologie di validazione delle competenze trasversali acquisite dai giovani nelle loro esperienze di volontariato, in modo da arricchire, in maniera formale, le loro competenze e sostenerli nella ricerca di una futura occupazione, anche grazie a capacità fino ad ora poco riconoscibili.

DYVO svilupperà una App gratuita, che consentirà ai giovani volontari e alle organizzazioni di strutturare percorsi individualizzati di validazione delle competenze acquisite e di emettere, al termine del percorso, una certificazione univoca attraverso tecnologia blockchain, che sarà riconoscibile dai sistemi di validazione delle competenze europee (Europass ecc.).

Accanto allo strumento tecnologico, il progetto formerà le organizzazioni di volontariato, gli youth workers e tutti coloro che dentro le associazioni useranno questo strumento innovativo a vantaggio dei giovani volontari. La formazione avverrà sia a livello nazionale sia attraverso mobilità transnazionali (in Italia, Austria e Lituania).

Il progetto DYVO prevede inoltre la disseminazione di linee guida operative per l’utilizzo di questo meccanismo di certificazione e di percorsi formativi per tutte le figure a vario titolo coinvolte nei percorsi di crescita dei ragazzi dentro le associazioni di volontariato. Una conferenza conclusiva a Bruxelles porterà direttamente in sede europea i risultati raggiunti dal progetto per poter condividere e trasferire in altri contesti nazionali gli strumenti sviluppati.

Per maggiori info e per seguire gli sviluppi delle attività, il progetto ha attivato i seguenti canali:
https://www.dyvo.eu/en/about_en/ 
https://www.facebook.com/DYVO.eu/
https://www.instagram.com/dyvo.eu/